Le paralimpiadi di Francesca Fenocchio

  • Post Author:

Francesca Fenocchio, atleta piemontese, vive ad Albaretto della Torre. Gareggia in Handbike, una particolare bicicletta a tre ruote, nella quale la spinta necessaria è fornita dalle braccia e non dalle gambe, pedalata tramite le mani: con essa si può partecipare ad apposite gare, sia a livello nazionale che internazionale, che sono suddivise in categorie a seconda dell’handicap fisico di ogni atleta.
Gareggia nello sci, tramite uno speciale monosci, adatto a disabili agli arti inferiori.
E’ un socio fondatore di SportAbili Alba, ed una consigliera. SportAbili Alba è un’associazione che consente alle persone con disabilità di essere elementi attivi e autonomi nella società e realizzare in modo completo una propria vita autonoma integrale nel lavoro, nello sport e nelle attività ricreative.
Nel suo curriculum sportivo si annoverano partecipazioni a: Sci – campionati italiani; handbike categoria FB – con risultati a livello mondiale. Fa parte, per meriti sportivi, della nazionale italiana della Federazione Calcistica. Ha ottenuto il titolo mondiale nella Cronometro Individuale nei Campionati del Mondo del 15 – 17 Giugno 2007 a Parabiago in provincia di Milano.
Francesca ha raccontato come lo sport è stato importante per vivere una vita da persona quasi normale. Ha dichiarato: “Ho deciso di fare da testimonial per spingere altri ragazzi come me a praticare sport. Fare sport aiuta sia a livello fisico, ma soprattutto mentale per sfogare la rabbia che abbiamo in corpo. E per far cadere non tanto le “barriere architettoniche” che sono i piccoli scalini e passaggi scomodi che ci sono nelle nostre città, ma soprattutto per abbattere “quelle mentali” perché la gente non sempre è pronta ad accoglierci”.