Lavoro, formazione e orientamento

Lavoro, formazione e orientamento

Politiche attive e progettazione

 

La Provincia organizza e gestisce “Servizi per l’impiego” attraverso uffici centrali e strutture territoriali denominati CENTRI PER L’IMPIEGO e SPORTELLI PER LA CREAZIONE D’IMPRESA, diffusi in tutta la Provincia, collaborando con gli Enti locali, le Agenzie formative e le Associazioni imprenditoriali e sindacali per l’integrazione ed il coordinamento dei servizi e delle iniziative di informazione, orientamento, sviluppo locale messe in atto sul territorio provinciale.

I servizi per l’impiego raggiungono i cittadini e le imprese tramite iniziative volte a favorire e migliorare l’occupazione.

Gli interventi si attuano a livello locale tramite i servizi offerti dai Centri per l’Impiego, con una regia provinciale per quanto attiene la programmazione e l’utilizzo delle risorse messe a disposizione dalla Comunità Europea.

Un importante contributo al sistema viene dagli enti locali, dalle associazioni di categoria e sindacali, dai servizi che a vario titolo operano nel campo delle politiche attive del lavoro, come ad esempio i consorzi socio assistenziali.

I servizi, resi gratuitamente, tendono a favorire e sostenere l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, la ricollocazione di persone che hanno perso il lavoro o stanno per perderlo, la creazione di nuove imprese e l’auto-imprenditorialità.

Servizi diversificati intendono favorire e migliorare il funzionamento del mercato del lavoro locale: servizi di preselezione per l’incontro domanda/offerta di lavoro; consulenza per la creazione d’impresa; consulenza normativa e procedurale finalizzata alle assunzioni e all’inserimento in tirocinio.

Lucilla Ciravegna, dal suo punto di vista privilegiato, ci aiuterà a comprendere i meccanismi che oggi governano il mercato del lavoro, parlando al ns. Club nell’ottica di un costruttivo rapporto collaborativo e, perché no, di un Job Day!

 

Lucilla Ciravegna

Direttrice del Centro per l’Impiego di Alba, esperta di Politiche attive del Lavoro, da anni porta avanti percorsi progettuali che conducono ad un’osservazione ragionata sulle persone in cerca di lavoro che si rivolgono al Centro per l’Impiego.

Il punto di partenza, sottolinea la Dr.ssa Ciravegna, è l’elaborazione dell’esperienza, il che significa contatto non solo con pratiche amministrative, ma con storie di uomini e di donne, conoscenza di pezzi di storie di vita raccontati attraverso l’esperienza di lavoro, oppure nelle difficoltà e nella sofferenza per la perdita di un’occupazione o nella ricerca di un posto nuovo.

Nel percorso progettuale, le attività previste ed il supporto dei consulenti hanno consentito nel tempo di affiancare gli operatori/le operatrici del Centro per l’Impiego, di informare, dare conoscenze, fare emergere le competenze che già esistono, valorizzandole e creando sensibilità, con particolare riguardo alle donne.

Il tutto finalizzato all’inserimento lavorativo, coadiuvato da formazione e dall’orientamento nelle scuole.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.