Lettera del Governatore, Febbraio 2021

  • Post author:
Lettera del Governatore, Febbraio 2021
FEBBRAIO 2021 Lettera del Governatore Giuseppe Musso
 Amiche e Amici Rotariani carissimi,
il mese di febbraio ci vedrà impegnati in vari eventi di forte motivazione rotariana, infatti insieme celebreremo il 116° anniversario della fondazione del sodalizio avvenuta il 23 febbraio 1905, quando un giovane Paul Harris si riunì con Gustavus Loehr, Silvester Schiele e Hiram E. Shorey, con il proposito di cementare la loro amicizia per dare vita ad azioni di servizio a favore della comunità.Mi auguro che ogni Club ricordi tale evento dedicando una riunione via Zoom ai valori su cui si fonda la nostra MISSIONE di fare del bene nel mondo.Ho anche deciso di e­ffettuare, tra l’otto e il diciotto febbraio, otto visite riunendo i Soci dei Club per Gruppi, in modo da tenere alta la fiamma del servizio e portare nei Club ancora una volta il messaggio che il Presidente Internazionale Holger Knaack ci ha consegnato a San Diego “II Rotary crea opportunità”.Durante le visite ci sarà anche spazio per verificare lo svolgimento degli importanti service programmati all’inizio dell’anno per il buon fine dei quali verrà erogata, a fine febbraio, la seconda tranche di finanziamenti a valere sui saving del Bilancio Distrettuale. Avremo anche la possibilità di fare il punto sulle DG presentate a livello di gruppo e finanziate dalla Fondazione Rotary.Ma il mese di febbraio è anche il trampolino per lanciare gli eventi che ci condurranno al IX Congresso del Distretto 2032: la giornata dei Rotary italiani per l’ambiente, il Seminario delle Nuove Generazioni, il Forum del Mediterraneo e, speriamo vivamente, la ripresa delle visite in presenza del Governatore.Il tema del mese è estremamente importante: “la costruzione della pace e la prevenzione dei conflitti” da sempre costituiscono una fondamentale area di azione del Rotary in un mondo dove emarginazione, discriminazione e povertà fanno accendere molteplici focolai di scontri anche armati.Come organizzazione umanitaria la pace è la pietra miliare attorno alla quale ruotano tutte le iniziative del Rotary; le altre aree di intervento, se ben riflettiamo, non sono che declinazioni del più alto valore che dobbiamo difendere: la fratellanza tra i popoli e la civile convivenza.Il Rotary è passato all’azione e i rotariani si impegnano attivamente per alleviare le conseguenze create dai conflitti. Le nostre iniziative possono fornire supporto alle persone emarginate, a rischio di subire violenze o persecuzioni, soccorrere i rifugiati provenienti dalle aree di guerra, assistere i bambini rimasti orfani, feriti o traumatizzati, ma anche aiutare la cooperazione tra i popoli finanziando borse di studio dei Centri della Pace rotariani sparsi in tutto il mondo.I Centri della Pace istruiscono persone che sappiano aff­rontare e mitigare le cause alla base dei conflitti come povertà, disuguaglianze, tensioni etniche, mancanza di accesso all’istruzione, lavorando anche per una migliore distribuzione delle risorse.Nel filone di queste cause così meritorie anche il Distretto 2032 si è mosso da tempo e la collaborazione già in atto con l’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario di Sanremo è stata raff­orzata dalla recente firma di un accordo quadro di cui voglio qui condividere con Voi alcuni passi significativi: “Le parti intendono sviluppare una collaborazione finalizzata, in modo diretto o indiretto, alla formazione di una comunità con una coscienza collettiva formata al rispetto dei diritti umani” e ancora “Il presente accordo quadro intende istituire una forma di collaborazione … … con l’obiettivo di promuovere valori fondamentali come la pace, la partecipazione civica, il dialogo interculturale e umanitario e il rispetto del diritto.”Si tratta ora di sostenere l’accordo quadro con iniziative concrete e, per questo, Vi invito a prendere contatto con la Segreteria Distrettuale per acquisire i dettagli di questa collaborazione.In attesa di incontrarVi durante le visite virtuali, Vi saluto caramente. 
  
 
 Con i migliori saluti,
Giuseppe Musso,Governatore Distretto 2032 R.I. giuseppe.musso@rotary2032.it